COME DIFENDERSI DALL’INFLAZIONE



CAPIRE PERCHÉ, ANCHE SE L’INFLAZIONE SALE A LIVELLO GLOBALE, POSSIAMO COMUNQUE AGIRE A TUTELA DEI NOSTRI INTERESSI

Cerchiamo di valutare e di capire cosa sta succedendo, invece che guardarsi in modo miope le pantolofole nel proprio giardinetto domestico, cosa che ci rende ciechi!

Rodnik Financial posterà un articolo con qualche suggerimento per i singoli risparmiatori: cosa ognuno di noi può fare per limitare i danni dell' inflazione e magari anche guadagnare qualcosa, in modo che i rendimenti derivanti dai nostri risparmi possano essere maggiori del "costo implicito" dell'inflazione.

Ma per oggi vorremo soffermarci su delle reazioni più diffuse nei commenti ai nostri post precedenti:

mentre è evidente anche ai muri (ma i muri di quelli duri!) che l' inflazione è un fattore globale, moltissimi commenti vertono al proprio orticello: l'Italia, che ha un peso economico e politico di una piuma (spennacchiata) e che quindi a livello geopolitico non conta niente.

Eppure moltissimi si preoccupano solamente di questo, senza comprendere che l'Italia è legata a filo doppio alle dinamiche della UE e di tutto il mondo.

L'inflazione, rispetto alle tante calamità NON naturali che ha subito il Belpaese, non è delle peggiori. Ad esempio l'Italia e i suoi tutori (Draghi non è un governante, è un tutore, inoltre la politica monetaria dell' Italia non esiste da decenni, per legge, dato che è demandata alla Banca Centrale Europea).

Qui non si vuole condannare o assolvere Draghi (semmai vanno condannati i politici italiani e gli elettori che per decenni li hanno votati e li votano), ma trattare fenomeni globali che quindi necessitano di soluzioni globali, come se fossero beghe da cortile.

Stiamo ritornando al "Piove, governo ladro!"?

Mettiamoci in testa che al momento tutto ciò che possiamo fare è agire individualmente, cercando di difendere, per quanto possibile, sia il nostro potere di acquisto che i nostri risparmi.

Dare la colpa a qualcun altro non ci salva... agire come cittadini, risparmiatori e investitori informati ci può invece dare una mano, concretamente.

Nel prossimo post potrete trovare qualche suggerimento per "fare i propri interessi": poter diventare risparmiatori informati e consapevoli, fare scelte assennate in merito ai propri soldi, affinchè non finiscano nelle tasche altrui.

1 visualizzazione0 commenti