IL TUO CONSULENTE FINANZIARIO È ALL'ALTEZZA DELLE SFIDE DI OGGI?

Non c'è mai stato un momento migliore per avere un consulente finanziario di fiducia.

Il mondo degli investimenti è pieno di incertezze in questo momento; i Mercati sono agitati da incognite come l’ inflazione, la recessione pressochè certa, la svalutazione dell’ Euro e la possibile escalation militare.

Anche gli investitori più sicuri e più esperti si preoccupano per le loro attività, i loro soldi e il futuro delle loro famiglie.

Come dovresti procedere, data la situazione così instabile?

Quali passi dovresti intraprendere per proteggere le tue risorse e farle crescere ?

Avere l'aiuto di un consulente finanziario indipendente in grado di fornirti consulenza e pianificazione finanziaria personalizzata: non è mai stato così essenziale.

I consulenti finanziari davvero indipendenti non si limitano alla consulenza su un singolo investimento: si assicurano, dialogando con te, che tu sia davvero consapevole del tuo intero quadro finanziario.

Qualunque siano le tue preferenze ed i tuoi obiettivi in merito ai tuoi risparmi: il consulente che scegli deve concentrarsi sulla creazione di un piano di protezione ed investimento che soddisfi DAVVERO le tue esigenze.

Che tipo di rapporto vuoi con il tuo consulente?


Il tuo consulente lavora in modo proattivo con te per assicurarsi che tu stia seguendo la strada giusta?

Un consulente per gli investimenti indipendente può fornire questo livello di assistenza: si concentra sulla consulenza a lungo termine, dialogando con te e la tua famiglia, seguendo i mercati finanziari e l’ andamento dei tuoi investimenti; sempre, non solo quando lo contatti.

Questo è particolarmente prezioso nelle attuali condizioni di instabilità e di crisi. Un consulente indipendente può lavorare con te per aiutarti a prendere decisioni intelligenti basate sui dati e non sulla paura, aiutandoti a mantenere il tuo piano e i tuoi obbiettivi.

Il rapporto con il denaro può essere emotivo, ma non è efficiente che la paura o l’avidità governino le decisioni di investimento, così come non è efficiente affidarsi passivamente al consulente bancario, al “vicino di casa” che lavora per la banca, non per fare i tuoi interessi: cercherà di venderti prodotti della banca che gli paga lo stipendio, prodotti che in genere è il primo a non conoscere.


Potresti comunque avere situazioni finanziarie complesse ed emotivamente delicate. Uno scenario comune è la trasmissione del tuo patrimonio: un consulente indipendente può aiutarti in merito agli aspetti finanziari e legali della pianificazione successoria.

Oppure potresti essere un imprenditore che contempla la fase successiva della tua vita. Potresti avere domande più strettamente finanziarie, come "Qual è il valore della mia attività?" Ma potresti anche avere alcune domande che richiedono un riflessione più profonda, come "Posso permettermi di andare in pensione? Sono davvero pronto per andare in pensione?"


Un consulente indipendente può analizzare i tuoi obiettivi di vita ed il tuo quadro finanziario, in modo che tu possa prendere le decisioni giuste per te, in piena autonomia.

La modalità tramite cui Rodnik viene retribuita dimostra questa attenzione a lungo termine sul tuo benessere finanziario: Rodnik addebita una commissione UNICAMENTE quando il tuo portafoglio cresce, quindi i consulenti di Rodnik si concentrano sul proporti soluzioni che fanno per te e che ti fanno realmente guadagnare, non sulla vendita di prodotti finanziari particolari.

Ciò che conta sono i RISULTATI CONCRETI.

Domande da porsi

Lavorare con un consulente finanziario indipendente può essere prezioso.

Un consulente indipendente può aiutarti a valutare oggettivamente lo status quo, facendoti evitare di reagire in modo troppo emotivo nei momenti di stress.

E anche “restare alla finestra” in momenti di incertezza come quelli attuali è un comportamento emotivo e poco razionale:

fra svalutazione dell’ Euro, inflazione e recessione, lo “stare alla finestra” significa perdere comunque denaro, quantomeno in potere reale di acquisto.

Un consulente indipendente può anche aiutarti a comprendere le dinamiche dell’ “industria del risparmio”, quella dei prodotti finanziari distribuiti dalle banche e che si regge su commissioni pagate a chi “piazza” il prodotto, per cui viene anteposto l’ interesse di chi vende, trascurando troppo spesso gli interessi dell’investitore.

In passato gli impiegati di banca che vendevano prodotti finanziari ai clienti si chiamavano “promotori finanziari”: era un termine molto più aderente alla realtà, rispetto al termine “consulente”.

Anche le cosiddette “rotazioni di portafoglio” dovrebbero essere motivate da reali cambiamenti dello scenario finanziario, ma spesso vengono messe in atto per il solito motivo: guadagnare commissioni a danno dell’ investitore.

Il consulente indipendente non è invece in conflitto di interessi: gli interessi sono in comune fra investitore e consulente.

Non c'è sostituto alla capacità di ascoltare le tue esigenze e formulare un piano che può fornirti trasparenza, tranquillità e sicurezza.

Forse ora è il momento di parlare con un consulente indipendente per dialogare in merito ai tuoi obiettivi e per elaborare un piano che soddisfi davvero i tuoi interessi.

Quindi, chiediti quanto segue:

Il tuo consulente può fornirti una analisi “su misura” e l'intera gamma di servizi di cui hai bisogno?

Il tuo consulente è davvero una persona di fiducia?

In altre parole: guadagna vendendoti prodotti finanziari, oppure guadagna solo se tu guadagni?

Da dove provengono i suoi guadagni? Dal suo datore di lavoro?

Se il suo datore di lavoro non sei tu, allora i suoi interessi probabilmente non coincidono con i tuoi.

Hai un consulente che è reattivo, attento e impegnato ad aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi a lungo termine, che ti tiene informato con trasparenza, che davvero conosce “cosa c’ è dentro” ai prodotti di investimento che hai in portafoglio?


Se, dopo aver esaminato queste domande, non sei certo che il suo consulente faccia davvero i tuoi interessi, allora è il momento di trovare il tuo consulente finanziario indipendente.

Prova a contattarci per una conversazione senza impegno, per conoscerci meglio e per scoprire come possiamo aiutarti a navigare in questi tempi complicati.

Dott. Paolo Oliveri

CEO Rodnik Financial

14 visualizzazioni0 commenti